LOGO ADIDAS | Come nasce il brand Adidas? Ve lo raccontiamo noi!

Due fratelli, umili calzolai, iniziano a produrre scarpe sportive. Dopo qualche anno litigano … Il più piccolo crea il brand Adidas e il più grande crea un altro brand … leggi e scopri qual’è!

 

logo adidas

Il lettering Adidas è molto facile da leggere, ma è anche semplice da pronunciare nelle nostre lingue occidentali. Non rimanda a uno specifico significato e la sua storia è incredibile per la sua semplicità.

Inizia nel lontano 1927, quando due fratelli, Adolf e Rudolf Dassler, umili calzolai della piccola città di Herzogenaurach in Germania, decidono di fondare la Dassler Brothers Sport Shoe Factory specializzandosi nella fabbricazione di scarpe sportive.

Ben presto riescono a farsi conoscere e piazzare i loro prodotti. Già nel 1928 alcuni atleti indossarono per la prima volta le scarpe dei fratelli Dassler ai Giochi Olimpici di Amsterdam e in meno di dieci anni, nel 1936, raggiungono il successo, quando ai Giochi Olimpici di Berlino, Jesse Owens, indossando le loro scarpe, vinse ben quattro medaglie d’oro e stabilì un record storico.

Jesse owens adidas 1936 jump

Nel 1948, i due fratelli litigano e decidono di separarsi, con Adolf si ha la creazione del logo Adidas, e Rudolf decide di aprire una propria compagnia di calzature sportive chiamandola RUDA dalle iniziali del proprio nome e cognome.
Possiamo dire che in termini di naming, i due fratelli non erano molto fantasiosi infatti anche il nome ADIDAS nasce dalla combinazione del soprannome di Adolf ADI e del suo cognome DASsler.

Ma . . . vi dice niente RUDA?? Ovviamente no! Questo perché, successivamente Rudolf decise di cambiare la R e la D con la P e la M creando il marchio Puma! Insomma anche lui non era messo male!

Ritornando ad Adidas, nel 1949 si arricchisce delle tre strisce, ispirandosi alla tecnica di fabbricazione delle scarpe che richiedeva tre strisce di cuoio.

Il 1954 arriva un altro importante successo per il marchio Adidas: la squadra nazionale tedesca, per la prima volta, vince la Coppa del Mondo di Calcio indossando scarpe Adidas, le prime ad adottare i tacchetti sostituibili. Pensate che solo in quell’anno produssero più di 450.000 paia. Da quel momento fu un susseguirsi di successi che portarono il marchio Adidas in cima alle classifiche delle marche globali. Nel 1963 ricordiamo l’introduzione del Pallone Adidas e negli anni ottanta, ai Giochi Olimpici estivi di Los Angeles, ben 124 squadre su 140 indossavano scarpe Adidas. Successivamente il logo Adidas divenne sponsor ufficiale della Coppa del Mondo di Calcio e nacquero gli “Adidas cafés” e gli “Adidas profumi”.

Oggi il logo aziendale Adidas è tra i più popolari brand globali e direi che anche Puma non è da meno … una storia incredibile di due fratelli stellari!

Articolo scritto da Mediatica comunicazione Milano | specialisti nella creazione di loghi

Si precisa che Mediatica comunicazione non è in alcun modo legata al brand citato in questo articolo e che tutte le immagini/marchi presenti sono dei legittimi proprietari.

Comments ( 0 )

    Leave A Comment

    Your email address will not be published. Required fields are marked *